HOME

ARRIVARE

STORIA DI ANSEDONIA

LA CITTA' DI COSA

DICONO DI NOI...

ITINERARI

IMMAGINI

DORMIRE

MANGIARE

STABILIMENTI

INFORMAZIONI UTILI

LE RICETTE

AMICI

FORUM

NOLEGGIO BARCHE

SPORT IN MAREMMA

MAILINGLIST

WEBCAM

MANIFESTAZIONI&EVENTI

LOCALI&PUB

LE RICETTE

 

ACQUACOTTA

Ingredienti per 4 persone:

100 g di pancetta, 1 cipolla tritata, 2 spicchi di aglio tritati, 1 peperoncino rosso a pezzetti, 1 litro e 1/2 di acqua, 8 fette di pane casereccio tostate tenute in caldo, 60 g di pecorino grattugiato, olio di oliva, sale e pepe.

Rosolare in una pentola la cipolla, l'aglio e la pancetta in poco olio. Unire i pezzetti di peperoncino e lasciare insaporire il tutto e poi aggiungere l'acqua. Portare ad ebollizione, salare, pepare e dopo aver abbassato la fiamma lasciar sbollire per circa 15 minuti. Mettere 2 fette di pane tostate in una ciotola, cospargerle con il pecorino grattugiato e versarci sopra l'acqua cotta. E' una zuppa che va gustata molto calda.

L'acquacotta è la minestra che mangiavano i butteri, guardiani dei bufali, della Maremma toscana i quali essendo nomadi avevano bisogno di una pietanza che fosse allo stesso tempo calda, di facile preparazione ma nutriente.

Difficoltà :

----------------------------------------------------

Pappardelle al cinghiale

Ingredienti per 4 persone:

Per la pasta: 5 uova, 800 gr. di farina di grano tenero

Per il sugo di cinghiale: 600 gr. di cinghiale (qualsiasi parte), 2 salsicce, rosmarino, alloro, vino rosso, 1 L di pomodoro passato, 2 cucchiai di odori tritati (cipolla, sedano, carota), sale q. b.

Disporre il cinghiale in un recipiente , cospargere con vino rosso in modo che ne sia completamente ricoperto ed aggiungere rosmarino ed alloro. Lasciar riposare per 12 ore. Trascorso questo tempo togliere dal vino il cinghiale e raccogliere con l’aiuto di un passino l’alloro ed il rosmarino rimasti nel vino e metterli da parte. Preparare dunque il sugo di pomodoro. Cospargere di olio una casseruola medio-grande. Aggiungere gli odori tritati e lasciare insaporire un paio di minuti. Versare il passato di pomodoro, immergere il cinghiale e le salsicce precedentemente sgretolate. Salare il sugo ed aggiungere l’alloro ed il rosmarino che erano stati messi da parte. Cuocere il sugo al cinghiale per un paio d’ore a fuoco basso. Una volta terminata la preparazione del sugo, cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla, sistemarla in un recipiente grande e versarvi sopra il  sugo di cinghiale. Per gustare il piatto al meglio si può sistemare su ogni porzione un bocconcino di cinghiale.

Difficoltà :

----------------------------------------------------

Riso in bianco e calamari

 Ingredienti per 8 perone:

Calamari 2 Kg, 2 barattoli di pelati da 800 gr, ½ bicchiere scarso di vino, 3 spicchi d'aglio, olio extra vergine di oliva, prezzemolo, peperoncino e pepe, due pugni a persona di riso, burro

Per i calamari:

Far imbiondire in una padella l’aglio con l’olio; aggiungere i calamari lavati e tagliati a rondelle. Farli cuocere a fuoco alto. Quindi aggiungere il vino e chiudere con il coperchio. Quando il vino sarà evaporato aggiungere i pomodori passati, sale, pepe e peperoncino q.b. Far cuocere fino a quando il sugo sarà ben ristretto.

Per il riso:

Far lessare il riso per circa 10’. Stenderlo su una teglia larga  e aggiungervi dei fiocchi di burro a piacere. Infornare a 150 gradi per circa un quarto d’ora, girandolo di tanto in tanto, fino a quando il riso non sarà asciutto e i chicchi non risulteranno staccati l’uno dall’altro.

Servire i calamari caldi cosparsi di prezzemolo tritato e accompagnare con il riso

Difficoltà :

 

 

 

 

 

Torna il Forum della Maremma
Tanti argomenti da sviluppare insieme. Partecipa al Forum di Ansedoniaonline.it.

Maremmacard, la card del turismo iin Maremma.
LA CARD DELLA MAREMMA.

PESCATURISMO A TALAMONE
Scoprite con Paolo il pescatore le bellezze e il fascino del Parco Regionale della Maremma.

Associaizone Amici Ansedonia e Maremma
Sito dell'Associazione amici di Ansedonia e della Maremma.

CULTUREIRE
Nasce l'Ente per la cultura irlandese in Italia. Musica, spettacoli, biblioteca e altro

Maremmacard - La card della Maremma
Presto la prima card per i turisti della Maremma

 

 

 


 

 

Ideato e creato da Pietro Tarantelli. Diritti riservati ansedoniaonline.it